Pages Navigation Menu

La Biodanza di Rolando Toro Araneda

Cooperativa Scuolatoro

LOGO_SCUOLATOROLa Cooperativa Scuolatoro è stata fondata il 21 dicembre 2012 da Armando Montanari, Eliane Matuk e Valkiria Bollinelli con l’obiettivo di tutelare la genuinità e l’originalità del Sistema Biodanza di Rolando Toro Araneda e la professionalità di chi la pratica come operatore. Presto molte Scuole di Biodanza, nelle persone dei loro direttori, hanno voluto aderire e oggi, a soli sei mesi della sua nascita, sono già in diciotto, in Europa e nel mondo.

In particolare, la Cooperativa intende diffondere la cultura e la pratica della Biodanza favorendo un processo di consapevolezza e acquisizione dei principi fondatori della disciplina così come individuati nell’Orientamento Normativo di Rolando Toro Araneda.

La cooperativa pone per questo motivo tra i propri scopi principali la promozione di attività formative e culturali, che accrescano la diffusione della disciplina; che salvaguardino, tra gli operatori di Biodanza in particolar modo i Direttori delle scuole, la qualità e la genuinità delle pratiche di Biodanza dagli stessi eseguite e promosse; che disciplinino i processi di riconoscimento delle “Scuole di Biodanza” nel pieno rispetto dell’Orientamento Normativo di Rolando Toro Araneda.

La Cooperativa si ispira ai principi che sono alla base del movimento cooperativo mondiale ed in rapporto ad essi agisce. Tali principi sono: la mutualità, la solidarietà, la democraticità, l’impegno, l’equilibrio delle responsabilità rispetto ai ruoli, lo spirito comunitario, il legame con il territorio, un equilibrato rapporto con lo Stato e le istituzioni pubbliche, oltre ad ispirarsi ai principi istitutivi e normativi della Biodanza secondo l’Orientamento Normativo di Rolando Toro Araneda.

 

Il sogno

La scintilla è scaturita di fronte alla possibilità di aprire una cooperativa. Ossia una realtà giuridica che potesse garantire una gestione condivisa delle Scuole di Biodanza nel mondo, una sicura costruzione democratica delle scelte, la condivisione chiara e precisa delle finalità e delle regole comuni. Dove fosse assunto e condiviso quanto previsto da Rolando nell’Orientamento Normativo e fossero riconosciute le funzioni dell’Assessorato alla Metodologia. Ad oggi le Scuole che vi aderiscono sono diciotto.

 

Amore, coraggio e determinazione per la Biodanza di Rolando

rolando_toro-cooperativa_1Non è stata una scelta facile. Ha qualcosa di eroico che solo la convinzione e l’assunzione profonda come una vocazione di una visione può giustificare. Come tutte le battaglie per la definizione, l’affermazione e la difesa della propria identità comporta coraggio e determinazione.

La Cooperativa, dal punto di vista giuridico, ha tutti gli elementi per poter mantenere le proprie Scuole in un ambito di legalità garantendo il legittimo utilizzo del nome, del patrimonio metodologico teorico-didattico e il riconoscimento dei diritti per l’uso del logotipo disegnato da Rolando Toro (con l’airone) e dei suoi diritti d’autore ai suoi eredi.

Tutto ciò che aveva valore nell’IBF e che era definito nell’Orientamento Normativo di Rolando rimane tutelato dalla Cooperativa Scuolatoro. E gli insegnanti che qui si formano hanno le stesse titolarità degli insegnanti formati nelle altre Scuole del mondo, nell’esercizio della loro professione.

 

Una nuova epoca per la Biodanza

Crediamo di doverci abituare a valorizzare le differenze, a immaginare un mondo in cui l’attuale IBF, con la sua visione della Biodanza, non sia l’unica comunità possibile. Noi siamo la prima comunità che, mantenendo e difendendo l’integrità del sistema di Rolando Toro Araneda, si è posta al di fuori dell’IBF. Forse altre ne verranno.

Crediamo sia utile che tutti pensiamo a come convivere e immaginiamo un mondo in cui le diversità possano abitare insieme, un mondo in cui l’affermazione delle proprie identità vada insieme al rispetto delle differenze e delle diversità.

È in questo modo multiplo, plurale, che la Biodanza potrà permanere e diffondersi nel mondo come un sistema ricco e complesso in cui si esprimano le anime diverse che già da oggi la caratterizzano. In questo sistema in cui coabiteranno le molte anime della Biodanza futura, in cui trasformazioni, evoluzioni, innovazioni si intrecceranno senza sosta, alcune crescendo e altre spegnendosi senza il successo atteso.

 

La nostra mission

rolando_toro-cooperativaCrediamo sia un bene per la Biodanza nel suo complesso che ci sia qualcuno che si prenda cura del nucleo originario del sistema, a cui nel corso del tempo si potrà fare riferimento per misurare la propria vicinanza o distanza dal sistema Biodanza come creato da Rolando Toro Araneda.

Pensiamo sia un bene per Biodanza che ci siano Scuole dove si insegna la disciplina così come Rolando Toro l’aveva costruita: con le sue musiche, i suoi esercizi, il suo patrimonio metodologico.

Mossi da queste motivazioni abbiamo creato la Cooperativa Scuolatoro, che custodisce e protegge la testimonianza del sistema di Rolando Toro Araneda, la Biodanza, il suo sviluppo e possibilità di evoluzione in conformità ai criteri da lui elaborati per definire l’identità e lo svolgimento della professione dei professionisti che spontaneamente si sentono affini alla sua proposta.

 

 

 

Scarica lo STATUTO della Cooperativa Scuolatoro

Share
Share