Pages Navigation Menu

La Biodanza di Rolando Toro Araneda

ROLANDO TORO ARANEDA

Rolando Mario Toro Araneda, creatore del Sistema Biodanza, è stato educatore, psicologo, antropologo, poeta e pittore.
Ha dedicato la sua esistenza alla valorizzazione della vita, dell’altro e della bellezza del mondo, cercando di integrare questi elementi nella vita delle persone.

La vita di un genio dedicato alla Vita

Rolando Toro Araneda
Rolando Toro Araneda, creatore del Sistema Biodanza, è stato un educatore,  psicologo, antropologo, poeta e pittore.
Nato a Concepción (Cile) il 19 Aprile 1924 e deceduto il 16 Febbraio 2010 a Santiago del Cile, il Professor Toro ha tenuto la cattedra di psicologia dell’Arte e dell’Espressione all’Istituto di Estetica della Pontificia Università Cattolica del Cile.

E’ stato docente del Centro Studi di Antropologia Medica della Scuola di Medicina dell’Università del Cile.

Le esperienze di ricerca

Come docente del Centro di Antropologia Medica ha realizzato ricerche su “Espressioni dell’inconscio“, “Arte delle origini” e sugli stati di “Espansione della coscienza“.

È stato inoltre nominato Professore Emerito dell’Università Aperta Interamericana di Buenos Aires (Argentina) e Dottore Honoris Causa nell’Università di Paraiba (Brasile).

Rolando Toro, ancora giovane, fece parte dell’Istituto di Ricerche dell’Ospedale Psichiatrico di Santiago dove sperimentò diverse tecniche con i degenti con l’obiettivo di “umanizzare la medicina”; introdusse esercizi con musica e danza e dalle sue osservazioni sui pazienti poté constatare l’induzione di differenti percezioni del corpo e della coscienza di sé.

Tali prime esperienze costituirono la base per la costruzione del Modello Teorico della disciplina che stava lentamente prendendo una forma operativa concreta.

Nel 1970, fu chiesto a Rolando Toro di creare la prima cattedra di “Psicodanza”, prima denominazione che aveva dato al metodo che stava creando.

 

Origine di Biodanza

Le prime esperienze che hanno dato origine alla Biodanza sono state realizzate dal Professor Toro negli anni 50’, in seguito a ricerche sugli effetti congiunti di musica e movimento sul benessere e sullo stile di vita.

Per oltre sessantanni, a partire dalle sue ricerche in ambito dell’antropologia medica, egli svolse studi in differenti aree del sapere in modo da dare a questa “disciplina” una coerenza pratica che s’appoggia a solide basi teoriche tratte anche dalla biologia in generale e, in particolar modo, dalla etologia e dalla neurofisiologia.

Negli ultimi anni della sua vita, senza mai abbandonare l’insegnamento della Biodanza, che faceva con passione indefessa, si è dedicato alla realizzazione del progetto dell’Educazione Biocentrica, con la realizzazione di tre Centri adibiti, e alla poesia.

Share
Share