Pages Navigation Menu

La Biodanza di Rolando Toro Araneda

Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani

A cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk

Sabato 16 marzo 2019, a Scandicci (Firenze), è stato inaugurato il Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani, progetto patrocinato dal Comune di Scandicci e dalla Regione Toscana.

Trattasi di un percorso alberato che unirà tutte le scuole di Scandicci, in compagnia di alcune straordinarie personalità, che hanno amato la gente comune ed il pianeta su cui hanno trascorso la propria vita.

Sono 12 i benefattori omaggiati in questo progetto e Rolando Toro è uno di loro. A proporre la sua nomina è stata, nel 2012, Rita Milazzo, operatrice di Biodanza, disciplina che insegna da dieci anni nelle scuole del territorio e promotrice dei gruppi riuniti della Toscana, sostenuta dal Comitato Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani.

Qui riportiamo la sua testimonianza sull’evento:

“A Scandicci erano presenti le autorità, la delegazione dell’ambasciata del Sudafrica i ragazzi delle scuole che hanno adottato le prime 12 piante e molti allievi e operatori di Biodanza, che con le lacrime agli occhi hanno celebrato questo momento importante.

La banda comunale ha intonato solennemente tre inni nazionali: sudafricano in onore di Nelson Mandela, l’inno alla gioia Europeo e l’inno Italiano, cantato dai cittadini presenti.

È stato per tutti noi un momento di grande emozione e soprattutto la presenza di Viviana, che palpitava all’unisono con il cuore di suo padre che ci stava abbracciando, ne sono sicura.

Il nostro è un cammino che unisce valore, umanità, cultura, educazione, vicinanza e contatto con l’opera che ci ha lasciato Rolando. Abbiamo aperto una breccia che sarà l’inizio della rivoluzione umanistica a cui Rolando aspirava per riformare dalle basi questa società bisognosa di rinnovamento civile, affettivo ed educativo”.

Davanti all’albero dedicato a Rolando Toro, un leccio mediterraneo, Rita Milazzo ha regalato al Sindaco di Scandicci, dottor Sandro Fallani ed al Delegato Ufficiale della Regione Toscana, dottor Alessandro Lo Presti, la poesia “Campioni d’Umanità”, di Rolando Toro, in carta pergamena incorniciata, di cui riportiamo una foto:

La locandina dell’evento offre un’immagine del Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani in prospettiva:

Per il Centro Studi Scuolatoro, ringraziamo vivamente, con entusiasmo e profonda riconoscenza, Rita Milazzo, il Presidente del Comitato per il Viale dell’Umanità, Yuri Barbetta, il Sindaco di Scandicci Sandro Fallani, il Delegato Ufficiale della Regione Toscana Alessandro Lo Presti e tutti coloro che hanno contribuito a questo progetto.

Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Un albero per Rolando Toro nel Viale dell’Umanità e dei Diritti Umani - a cura di Viviana Toro ed Eliane Matuk
Descrizione

Viale prima dell'adozione

Share

4 Comments

  1. El amor, sensibilidad, fortaleza y vulnerabilidad frente a la grandeza humana, retomaron en su vida.
    Rolando Toro nos dejó un legado poderoso y trascendente que cada día cobran más vigencia.
    Gracias, mil veces gracias.

  2. El amor, sensibilidad, fortaleza y vulnerabilidad frente a la grandeza humana, retomaron en su vida.
    Rolando Toro nos dejó un legado poderoso y trascendente que cada día cobran más vigencia.
    Gracias, mil veces gracias.

  3. Gracias, mil vez gracias

  4. Importante reconocimiento internacional a Rolando Toro, por la creación y desarrollo del Sistema Biodanza. Danzar la vida y despertar a la alegría de sentirse viva, es el mejor regalo que uno puede tener y compartir con los demás.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share