Pages Navigation Menu

La Biodanza di Rolando Toro Araneda

#ventirighescuolatoro – Luisa Verenini

“Hija (figlia)”

Luisa Verenini luisa-verenini-rolando-toro-picSono Luisa Verenini, operatrice didatta, il mio incontro con la Biodanza risale a vent’anni fa e mi sento fortunata, perché ho avuto l’opportunità di conoscere Rolando Toro, di partecipare a vari suoi stage e di apprendere ed approfondire i fondamenti della Biodanza dalla sua fonte originaria. Ad ogni incontro si radicava in me, con intensità, la sua visione del vivere, l’amore per la vita, il rispetto verso gli uomini, la natura e tutto ciò che ci circonda. Ricordo un episodio importante in cui Rolando mi disse alcune parole che hanno cambiato qualcosa in me. Lo incontrai a Milano dopo che si era creata una situazione in cui mi sentii giudicata, criticata da alcune persone e che mi faceva soffrire molto fino quasi a pensare di allontanarmi dalla Biodanza. Lui mi disse con semplicità e intensità, raggiungendo profondamente il mio cuore: “ Hija (figlia) non ti soffermare alle parole delle persone vicine a te, alza il tuo sguardo, amplia il tuo orizzonte, vai al di là di ciò che ti sta vicino, allarga la tua visione della vita”. Queste sue parole di” uomo di conoscenza” sono incise dentro di me ancora oggi e mi permettono di vedere con più chiarezza le direzioni da prendere senza farmi influenzare dal giudizio. Ringrazio Rolando per i doni che mi ha lasciato, per l’affettività, la profondità, l’espressività, l’intensità nel suo danzare, nel suo insegnamento, nel vivere. Aspetti importanti che cerco di sviluppare giorno dopo giorno per vivere appieno la mia vita, per trasmettere e raggiungere in modo significativo cuore e sensibilità delle persone.

Share

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Share