Pages Navigation Menu

La Biodanza di Rolando Toro Araneda

#ventirighescuolatoro – Silvia Signorelli

Rolando è la mia stella polare.

Silvia Signorelli
Silvia-signorelli-Rolando-toro_picNel 1999 ero in cerca di una proposta di crescita personale che mi aiutasse a riprendere la connessione con le mie emozioni e in generale con la dimensione del sentire, e che fosse imperniata sul movimento corporeo.

Sentivo la necessità profonda di rinnovare il mio modo di vivere e di sviluppare le mie potenzialità che sentivo come addormentate.
La mia ricerca si è risolta incontrando Biodanza e praticando il Corso Settimanale.

Il mio amore per Biodanza si è acceso conoscendo Rolando Toro alla Scuola di Biodanza di Milano, Scuolatoro, nel 2002, quando ho intrapreso il percorso di formazione per diventare insegnante.

L’incontro con Rolando e la frequentazione con lui in occasione di tutti gli Stage della Scuola da lui condotti e anche in altri contesti sono stati per me un’opportunità unica di crescita, di conoscenza, e una conferma continua della mia passione per Biodanza, una passione che anima la mia vita ogni giorno e guida la mia attività come Insegnante, Didatta e Tutor di Biodanza.

Il mio vincolo speciale è con il Rolando poeta, leggo e rileggo le sue poesie traboccanti di bellezza; e conservo un ricordo speciale del momento in cui Rolando mi ha regalato il suo scritto come postfazione per la pubblicazione del mio primo libro di poesie, nate dall’esperienza di Biodanza, e le sue parole mi hanno profondamente commosso quando il libro La tua voce sonora veniva presentato presso Scuolatoro nel 2009.
“… los poemas romanticos nos salvan – scriveva Rolando -Y el romanticismo non es una escuela literaria, es un universal humano.”

Davvero la vita porta sul nostro cammino i maestri di vita di cui abbiamo bisogno, le stelle polari che ci aiutano a percorrere la strada.

Rolando è la mia stella polare.

Silvia-signorelli-rolando

Share

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Share