Testamento intellttuale olografo

Designazione permanente di Eliane Matuk e Claudete Sant’Anna nella Direzione del Assessorato alla Metodologia.
Milano 25 Febbraio 2009.
Rolando Toro A.


Come complemento di carattere fondamentale che desidero integrare nel mio testamento dispongo le seguenti istruzioni sull’Assessorato alla Metodologia:

L’Assessorato alla Metodologia ha per obiettivo conservare l’integrità e genuinità del Sistema Biodanza in modo che questo possa perdurare per l’umanità del futuro.

Ho concesso a Eliane Matuk che durante 23 anni è stata mio assessore alla metodologia la facoltà di invitare collaboratori che lei considerasse atti a integrare un’ équipe tecnica che potesse condividere gli obiettivi di questo Assessorato.

I criteri di scelta che ha avuto come riferimenti sono stati la passione per lo studio della mia teoria e metodologia di Biodanza, una rigorosa ortodossia, una chiara visione della missione Biocentrica di Biodanza e una attitudine di ricerca permanente e instancabile di coscienza etica.

Le funzioni dell’Assessorato alla Metodologia sono quelle che nella mia vita sono state sviluppate esclusivamente da me: Protezione della corretta applicazione di Biodanza nelle rispettive aree, in ambito privato e istituzionale. Nel momento attuale l’Assessorato alla Metodologia è costituito da Eliane Matuk, Claudete Sant’Anna, Marcelo Mur, Nadia Costa Robin.

Eliane Matuk potrà includere nuovi membri secondo i criteri già menzionati. Potrà anche escludere eventualmente membri che si allontanino dai propositi già citati.

Le funzioni di questo Assessorato includono inoltre eventuali perfezionamenti del programma di formazione in Biodanza, la pubblicazione dei miei testi teorici e metodologici di Biodanza, approvazione o rifiuto di proposte di Biodanza in relazione con estensioni, supervisione di programmi di estensioni.

Eventuali perfezionamenti futuri che possano contribuire all’evoluzione del Sistema Biodanza, apporti di nuove musiche, valutazione ed eventuale inclusione di nuovi esercizi saranno compiti esclusivi del Assessorato alla Metodologia.

Per decidere riguardo a questi compiti, questo Assessorato dovrà contare sul consenso unanime dei suoi membri.

Questa risoluzione da parte mia mi dona la grande speranza che il Sistema Biodanza, che ho creato, possa un giorno influire in forma decisiva nel cambiamento verso un mondo più umano.

Se il Sistema Biodanza fosse consegnato al libero arbitrio dei distinti direttori ed insegnanti perderebbe la sua coerenza ed efficacia.

Durante questi ultimi anni ho constatato con profonda preoccupazione che molti dei nostri insegnanti includono nel Sistema Biodanza, idee di altri autori, le cui concezioni sono fondamentalmente differenti e perfino contrarie alle mie, proponendo inoltre musiche che non corrispondono ai criteri di selezione musicale che ho proposto a partire da laboriosi studi.

L’inclusione di esercizi e musiche inappropriati e l’assenza frequente di esercizi dell’elenco ufficiale, diminuiscono e perfino annullano gli effetti benefici della Biodanza.

Per queste ragioni risolvo nominare l’Insegnante Eliane Matuk, che per me rappresenta una garanzia di ortodossia, e alla sua équipe di assessori alla metodologia, di grande competenza per adempiere, in forma permanente, le funzioni inerenti all’Assessorato alla Metodologia.

Milano, 25 Febbraio 2009
Rolando Toro A.

 testamento

 

Scarica il Testamento Intellettuale in lingua Originale (PDF)