-Q- di Quarantena di Emma De Angeli

Q di Quarantena 2020 

Raccolta di 24 racconti autobiografici nati durante il lockdown di marzo, 24 scrittori e scrittrici, 24 momenti di vita, narrati con coraggio e autenticità, senza paura dei giudizi e con la consapevolezza che l'espressione serve al progetto di vita di ciascuno, e narrare a creare memoria collettiva. Il mondo, alla fine, è fatto per finire in un bel libro”. Sandra Valentini

Perché scegliere di intraprendere un viaggio nelle emozioni di quello che ognuno di noi ha sentito e vissuto in questo periodo così instabile? Perché scegliere di andare al di là delle parole scritte in un momento in cui stare in equilibrio è stato e, continua ad essere, così difficile? Perché l’avvicinarsi dello “sconosciuto” ci fa tremare?

Perché il libro Quarantena 2020?

Perché le parole espresse aiutano a dare un senso a 'quel senso che non ha senso', perché le parole di lui o di lei aiutano a ritrovare noi stessi e la direzione da prendere, perché le parole sono l'anticamera di un sorriso o di una lacrima nel/la quale lasciarci toccare, per sentire che tutte le paure ci accomunano rendendoci simili non diversi, dove una frase letta  l e n t a m e n t e  dona un sospiro di vita e accarezza dolcemente il nostro stato d'animo.

Perché il libro Quarantena 2020?

Per costruire memoria collettiva, parola dopo parola, sofferenza dopo sofferenza, progetto dopo progetto, per creare crescita e consapevolezza di quello che è stato, che è e che potrebbe essere… e per ricordare al mondo che la VITA e il RISPETTO DI ESSA è il valore, l'azione e il bene più grande che l'umanità ha in sé.

Ecco, perché perdersi tra le parole semplici dalle mille sfumature è importante e vitale… perché ogni sillaba e ogni accento o virgola, è un significato denso di umanità.

Tra le parole del capitolo Al di là dei mandorli in fiore mi troverete tra le preoccupazioni del momento, il bisogno di muto silenzio e la fiducia in qualcosa di più grande di me, insieme ad altri 23 compagni di viaggio che ho avuto modo di conoscere al di là dell’apparente apparenza.

Buona lettura e buona giornata creativa a tutti. Un grande abbraccio.

Emma De Angeli